Slider

La vecchia conoscenza delle erbe dai libri

La vecchia conoscenza delle erbe dai libri

In vecchi libri di erbe si trovano volentieri ricette molto interessanti per utilizzi che sono comunque attualissimi. Per questo motivo di tanto in tanto vorremmo mostrarvi qualche estratto dai vecchi libri – anche tedeschi. Oggi da „Heilpflanzen-Taschenbuch“ (guida tascabile alle Continua a leggere

La distillazione della cannella

La distillazione della cannella
L’olio essenziale del mese: la cannella

L’olio essenziale di cannella ha una resa piuttosto bassa: da un kg di stecche di cannella si possono ottenere ca. 13 ml di olio essenziale, un po’ di più se si distillano le foglie e i rametti della pianta. L’idrolato è comunque un ottimo sostituto dell’olio.  Di questa pianta infatti si possono distillare sia le cosiddette stecche ma anche le foglie, i rami più sottili e i fiori (anche in bocciolo): le stecche vanno tritate grossolanamente (con un piccolo martello), mentre i rami, le foglie e i fiori vanno tagliati in piccoli pezzi.

Continua a leggere

Il tocco speciale con il sciroppo chai speziato

Il tocco speciale con il sciroppo chai speziato

È risaputo che le spezie hanno un buon sapore, inoltre hanno anche un effetto positivo sulla nostra salute. Gli oli essenziali in essi contenuti hanno un effetto benefico sullo stomaco, favoriscono la digestione, alleviano la flatulenza e i sintomi di un raffreddore.

Continua a leggere

Il mio punch personale

Il mio punch personale

Cannella, chiodi di garofano, vaniglia… Sono tutti profumi che ci accompagnano durante l’Avvento e il Natale. E per un buon motivo!

Questi profumi hanno infatti qualcosa in comune: aprono il nostro cuore alle calde emozioni di benessere, di piacere e di comfort. Non sono solo i ricordi del Natale che fanno nascere queste piacevoli sensazioni, ma anche le molteplici componenti di queste diverse spezie.

Continua a leggere

Ravioli di kamut alle erbe selvatiche

Ravioli di kamut alle erbe selvatiche

Sono finalmente tornata al Mulino Schlössl della famiglia Silbernagl a Bolzano. È, ed è sempre stato, un negozio “zero waste” ancora prima che questo concetto diventasse necessario per contrastare i cambiamenti climatici e diventasse quindi di moda. In questo mulino si possono fare acquisti con i propri sacchetti o contenitori, che si possono riempire con i diversi cereali e le diverse farine a disposizione in grandi sacchi di carta. Chi non porta i propri contenitori può utilizzare i sacchetti di carta del negozio che vengono sigillati grazie a una speciale cucitrice portatile.

Continua a leggere

Come i profumi delle piante aiutano i bambini

Come i profumi delle piante aiutano i bambini

Le fragranze vegetali sono compagne preziose e naturali per le varie situazioni dell’intero periodo dell’asilo e percorso scolastico, nella misura in cui vengono utilizzate con attenzione e correttamente nel dosaggio. Rivolgetevi sempre ad un’esperta diplomata in aromaterapia/aromaterapia integrata!
I bambini vivono ancora in un mondo intatto e sottile che è libero da vincoli e responsabilità tipici dei grandi. Nella loro autenticità e nel loro essere poco razionali, sono particolarmente sensibili ai profumi delle piante, che possono avere un effetto benefico e olistico su corpo e anima. Il senso dell’olfatto può essere ulteriormente raffinato e allenato.

Continua a leggere

Peeling con le mele

Peeling con le mele

Tempo della raccolta delle mele in Alto Adige… Già i miei antenati in autunno sfruttavano le proprietà delle mele appena raccolte per creare alcuni prodotti di bellezza. La variante più semplice era: tagliare una mela in due parti e strofinare delicatamente con movimenti circolari la polpa fresca sulla pelle del viso e décolleté lavata e ancora umida lasciandola asciugare dopo l´applicazione così.
La cosa migliore da fare è provare per credere: la pelle appare immediatamente più fresca e le piccole rughe si levigano. Questo semplice peeling agli enzimi della mela, facile da realizzare e i cui ingredienti di solito sono da trovare in casa, ha un effetto ancora più intenso.

Continua a leggere

La distillazione dell’achillea millefoglie

La distillazione dell’achillea millefoglie
L’olio essenziale del mese: l’achillea millefoglie

L’olio essenziale dell’achillea non è facile da ottenere: la resa è piuttosto bassa, in ogni caso l’idrolato ottenuto con la distillazione a vapore contiene gli stessi principi dell’olio essenziale, anche se in forma meno Continua a leggere

Il flusso continuo…

Il flusso continuo…

Inizia nella pubertà e ci accompagna per (quasi) tutta la vita: ciclico, ricorrente, ci porta su e giù, avanti e indietro, è un flusso continuo tra due poli: scandisce il nostro tempo – la mestruazione.

Invece di percepirlo come un peso, potremmo riconoscere che a noi donne questo sistema dinamico ci permette di adattarci velocemente ai cambiamenti (del nostro corpo) e ci regala la possibilità di vivere le molteplici sfaccettature del nostro Io.

Continua a leggere

La distillazione della menta piperita

La distillazione della menta piperita
L’olio essenziale del mese: la menta peperita (Mentha piperita)

L’olio essenziale di menta piperita è relativamente facile da distillare: la procedura non ha bisogno di particolari accorgimenti. Si può distillare l’erba sia secca che fresca. Il periodo migliore per distillarla Continua a leggere

Le zanzare non amano gli oli essenziali!

Le zanzare non amano gli oli essenziali!

Le piante hanno un ottimo motivo per produrre il loro profumo: quest’ultimo infatti allontana insetti e parassiti.

Anche noi possiamo sfruttare questo effetto. Molti studi hanno dimostrato che alle zanzare non piacciono gli oli con un alto contenuto di citrale (nerale e gerianale) come per esempio l’olio di citronella, l’olio di geranio e il citronellolo.

Continua a leggere

Tiramisù estivo con melissa

Tiramisù estivo con melissa

Quest’anno abbiamo un gran caldo, ma proprio tanto. E non so come vada a voi, ma io sono sempre in cerca di pietanze rinfrescanti. Quelle che mi fanno esplodere la freschezza in bocca. Cosí ho creato una ricetta che vorrei condividere con voi quest’oggi: un leggerissimo tiramisú estivo con melissa. Ed il nome mantiene ció che promette: ti tira di nuovo su dopo che il calore ti ha schiacciato giú ed ha un gusto fresco per i giorni caldi.

Continua a leggere

Concorso di ricette a base di legumi 2019

Concorso di ricette a base di legumi 2019

Il consiglio del cibo Alto Adige, assieme all’accademia del piacere culinario dell’Alto Adige ed all’istituto tecnico per economia domestica ed alimentazione di Aslago (Bolzano), si sono inventati qualcosa di speciale – e noi siamo convinti che voi siate le persone giuste- per parteciparvi ed aggiornare il vostro ricettario! Si tratta di un concorso per la migliore pietanza a base di legumi 2019.

Continua a leggere

La distillazione della lavanda

La distillazione della lavanda
L’olio essenziale del mese: la lavanda (vera)

L’olio essenziale di lavanda è uno dei miei preferiti. Il suo profumo mi restituisce l’equilibrio specialmente dopo una giornata difficile e mi rilassa. Anche il colore della pianta è uno dei miei favoriti! Attenzione a non confonderla con il “lavandino” (lavandula intermedia, ibrido tra lavandula angustifolia e lavandula latifolia), che ha più o meno lo stesso colore, ma un effetto opposto.

Continua a leggere

L’arte della distillazione

L’arte della distillazione

Fin dall’antichità l’uomo ha imparato a distillare piante e fiori per preservarne proprietà e profumi: basta pensare agli antichi egizi. Nelle piramidi sono stati rinvenuti flaconi con oli essenziali ancora perfettamente conservati, ovvero con ancora un buon odore.

Continua a leggere